Loader

Nuovi aspiratori medici di aerosol
AirSafe™ in versione mobile o fissa

Nuovi aspiratori medici di aerosol<br>AirSafe™ in versione mobile o fissa

L’aerosol potenzialmente infetto da virus è tra le maggiori preoccupazioni dei medici in questo momento. Grazie ai nuovi aspiratori di aerosol mobili o fissi è possibile ridurre drasticamente il rischio per pazienti ed operatori.
I nuovi aspiratori medicali di aerosol della linea AirSafe™ sono progettati specificamente per ridurre il rischio derivato dalla nebulizzazione di aerosol extra orale durante gli interventi o le igienizzazioni dentali.

Un progetto su misura

“Gli aspiratori di aerosol con braccio non sono una novità” sosterrà qualcuno, ed effettivamente esistono molte opzioni sul mercato tra cui scegliere, di cui la maggior parte provenienti dall’estero a basso costo. Ciononostante, con i nostri nuovi aspiratori di aerosol abbiamo voluto spingerci oltre, dedicando allo sviluppo del progetto tutta la passione per il nostro lavoro e l’esperienza ultra trentennale maturata nel campo industriale per rendere il più possibile sicure le attività medicali in presenza di aerosol potenzialmente infetto o altre esalazioni da rimuovere alla fonte.
Grazie al loro design, ogni aspiratore di aerosol della linea AirSafe™ garantisce elevate prestazioni di aspirazione, una silenziosità unica, elevata sicurezza ed affidabilità della filtrazione con lunga durata nel tempo.

Il cuore del progetto AirSafe™: il preabbattimento della nebulizzazione

I nostri progettisti davanti ai primi test effettuati in collaborazione con Logimedica Torino, hanno rilevato che l’aerosol extra orale prodotto dagli attrezzi del mestiere durante le operazioni, se aspirato in modo efficiente, porta all’interno del corpo macchina un fluido con umidità relativa vicina al 100% .
Questa informazione ha subito direzionato il progetto verso un aspiratore di aerosol dotato di preabbattimento della parte nebulizzata e non, come avviene di solito, con flusso diretto dal braccio/tubo ai filtri, in quanto il filtro a secco investito da un fluido ad elevato contenuto di acqua si bagnerebbe per poi asciugarsi per evaporazione. Dopo pochi cicli di lavoro in queste condizioni, le microfibre che dovrebbero filtrare le microgocce più piccole si sfalderebbero aprendo di fatto il passaggio alle particelle pericolse e rendendo inutile la sezione filtrante, il tutto senza dare alcun segnale di inefficienza all’utilizzatore.

La separazione delle microgocce deve avvenire con materiali non assorbenti, per evitare di creare un ulteriore rischio: il proliferare di batteri o funghi, i quali prediligono ambienti umido per svilupparsi.
Tutti gli aspiratori di aerosol della linea AirSafe™ sono stati quindi progettati con una sezione filtrante sviluppata appositamente per l’aerosol ma ispirata agli abbattitori di nebbie industriali:

  • l’aria entra in un’anticamera di decantazione all’interno della quale il flusso aspirato rallenta, permettendo alle gocce più grandi di condensarsi sul fondo;
  • inversione di flusso dal basso verso l’alto a ridotta velocità di risalita per rendere ancora più efficente la condensazione;
  • stadi di filtrazione disposti in verticale con flusso dal basso verso l’alto in modo che il filtro separatore adatto ad essere attraversato da umidità relativa 100%, possa poi colare eventuali residui verso il basso nella camera di raccolta.

Grazie alle operazioni fin qui descritte, il filtro finale HEPA H14 è efficacemente protetto per garantire la filtrazione assoluta, con conseguente durata nel tempo. Per la vostra sicurezza consigliamo di verificare sempre questa caratteristica tecnica prima di acquistare un aspiratore di aerosol.

Potenti e silenziosi

Per poter aspirare efficacemente l’aerosol in ambito medicale, il macchinario deve avere una portata abbastanza elevata da creare sul fronte della cappa circolare una semisfera di azione più ampia possibile.

Sulla base di questo concetto tecnico sono state sviluppate le caratteristiche degli aspiratori AirSafe™, che sia nella configurazione portatile sia in quella fissa, hanno in comune la tecnica di captazione degli aerosol ed i componenti utilizzati. A differenza dell’utilizzo di un semplice tubo tagliato, la cappa circolare di grandi dimensioni di AirSafe™ crea una semisfera di aspirazione ideale per captare in efficienza l’aerosol prodotto dall’operazione.
Il braccio aspirante collegato alla cappa, specifico per il settore medicale, è dotato di snodi regolabili per un perfetto posizionamento ed ha tubazioni di diametro 100mm, appositamente maggiorate rispetto a quelle già presenti sul mercato, in modo da essere attraversati senza turbolenze ed a bassa velocità da una portata effettiva di almeno 400 mc/h, unica vera garanzia del risucchio di aria pericolosa. Questa soluzione tecnica, unita alla coibentazione insonorizzante all’interno del corpo macchine, garantisce una rumorosità mai superiore ai 60 dB(A) in prossimità dell’area di lavoro.

Sicuri e affidabili nel tempo

Gli aspiratori di aerosol medicale AirSafe™ sono dotazioni di sicurezza attive, per questo le loro caratteristiche tecniche devono garantire il controllo delle prestazioni all’utilizzatore. Sull’esperienza dell’aspirazione industriale e in conformità alle normative che regolamentano questo tipo di macchine, abbiamo dotato le macchine di due elementi fondamentali:

  • pressostato differenziale con controllo dell’intasamento filtro, collegato ad una spia luminosa sul quadro macchina che si accende quando il livello di intasamento si alza, avvisando l’utilizzatore che è il momento di verificare lo stato dei filtri effettuando la manutenzione;
  • contaore meccanico con visualizzazione continua delle ore di funzionamento del sistema, indispensabile per il mantenimento del registro macchina con annotazioni di manutenzione periodiche, cambio filtri e controllo della vita dell’apparecchiatura.

Una gamma completa per ogni esigenza di studio

La linea di aspiratori di aerosol AirSafe™ presenta due soluzioni con in comune le principali caratteristiche sopra descritte, ma diverse tra loro per tipologia di applicazione.

  • Aspiratore di aerosol in versione mobile: struttura compatta e maneggevole ad elevata stabilità di forma e con basso baricentro, l’aspiratore di aersol VS400M permette di avere in studio uno strumento che si può agevolmente spostare a seconda delle esigenze operative.
  • Aspiratori di aerosol in versione fissa: aspiratore compatto fissato a parete, collegato al braccio con tubazioni circolari posizionate a soffitto. Permette al braccio di scendere dal soffitto o dalla parete, evitando così ingombri a terra in prossimità dell’area di lavoro.

    Richiedi Informazioni

    Privacy Policy *
    Attività di marketing *AcconsentoNon acconsento

    I campi con * sono obbligatori