Loader

Aspiratori di
aerosol medicale
ad alta portata
con filtrazione U15

Protezione attiva da aerosol medicale potenzialmente infetto

Protezione attiva da aerosol medicale potenzialmente infetto

Gli aspiratori di aerosol medicale Airsafe® nelle varie versioni mobili, fisse o centralizzate sono utilizzati con successo per la protezione di paziente ed operatore nei reparti Covid dei nostri ospedali, nelle sale tampone, nei triage, nelle terapie intensive e durante tutte le procedure che prevedono la prossimità paziente/operatore ma soprattutto in quelle considerate ad alto rischio.

tampone naso/oro-faringeoventilazione non invasiva
tracheotomiaventilazione manuale
estubazionebroncoscopia
raccolta dell’espettoratosomministrazione di ossigeno ad alto flusso
somministrazione di aerosol-terapiaprocedure odontoiatriche
operazioni di chirurgia dermatologicaintubazione endo-tracheale

Grazie alla filtrazione HEPA H14 oppure ULPA U15 gli aspiratori Airsafe® sono a tutti gli effetti dei purificatori d’aria  in grado di abbattere il 99,995% delle particelle pericolose di coronavirus, stimate con dimensioni tra 0,12 e 0,16 μm.

I principi di funzionamento

I principi di funzionamento

L’alta portata di lavoro crea una pressione negativa intorno alla cappa circolare diametro 350mm, garantendo un’efficace captazione dell’aerosol e di eventuali nebulizzazioni extra orali.

Tutti i sistemi AirSafe® utilizzano un braccio aspirante professionale da laboratorio con snodi orientabili in polipropilene e tubi in alluminio anodizzato diametro 100mm

Il braccio autoportante dell’aspiratore di aerosol è  facile da posizionare vicino alla zona di lavoro per rendere efficace l’aspirazione senza interferire con le attività dell’operatore.

Gli snodi sono regolabili a frizione in polipropilene (PP) e dotati di cuscinetti a sfera con anello di guida in gomma a basso attrito. Le molle di supporto e gli altri componenti meccanici sono in acciaio zincato o acciaio inossidabile.

Le tubazioni da 100 mm sono le più grandi mai applicate ad un aspiratore di aerosol e vengono utilizzate in modo da garantire una perdita di carico minima con la portata aria che deve essere sempre di almeno 400/450 mc/h.

Minore perdite di carico significano minore potenza elettrica assorbita,  consentendo un notevole risparmio energetico e minore rumorosità, sempre inferiore ai 60 dB(A).

Modalità purificatore aria

Modalità purificatore aria

Quando non utilizzato per le operazioni con il paziente, l’aspiratore di aerosol VX400M grazie all’ alta portata di lavoro se lasciato acceso aspira in maniera continuativa l’aria del locale operativo, purificandola al 99,995% dagli eventuali residui di aerosol aerodispersi nella stanza.

Ad esempio, l’aria all’interno di un locale di 15 metri quadri (mt 4 x 3 x 2,5H) tenendo acceso il depuratore viene purificata 10 volte ogni ora (un cambio completo ogni 6 minuti) .

I  nostri aspiratori di aerosol AirSafe®  hanno un bassissimo livello sonoro   (inferiore ai 60dB) ed un ridotto assorbimento elettrico (solo 180W) con componenti garantiti 40.000 ore e per questi motivi possono essere lasciati accesi tutto il giorno lavorativo senza problemi. Si tratta di un’importante differenza rispetto agli aspiratori a piccola portata e con motori a spazzole che vanno continuamente accesi/spenti magari con un pedale.

La cappa a sezione circolare unitamente alla grande portata, creano una zona di aspirazione diffusa dell’ aerosol extra orale catturato senza la necessità di posizionare la cappa troppo vicina al paziente. Il materiale della cappa è in robusto e resistente PMMA trasparente con attacco rapido in alluminio.

 

Filtrazione brevettata

E’ assolutamente necessario proteggere il filtro HEPA dall’elevata umidità dell’aerosol.

Qualsiasi filtro a secco investito da un fluido ad elevato contenuto di acqua o parte umida si bagna e poi si asciuga per evaporazione. Per questo motivo, dopo pochi cicli di lavoro, le microfibre che dovrebbero filtrare le particelle più piccole si “sfibrano” allargando di fatto il passaggio e rendendo inutile la sezione filtrante senza peraltro dare segnali di inefficienza all’utente.

Gli aspiratori di aerosol AirSafe® sono stati progettati con una innovativa sezione filtrante basata sull’esperienza maturata in ambito industriale, applicata alla necessità di abbattimento dell’aerosol medico:

  1. Ingresso aria dall’alto verso il basso, non direttamente su filtro piano, ma in una precamera di decantazione all’interno della quale il flusso aspirato rallenta e per questo motivo le gocce più grandi condensano sul fondo.
  2. Inversione di flusso dal basso verso l’alto a ridotta velocità di risalita per rendere ancora più efficiente la condensazione.
  3. Filtrazione fine a secco con flusso dal basso verso l’alto in modo che il filtro separatore, adatto ad essere attraversato da umidità relativa 100%, possa poi sgocciolare eventuali ulteriori residui verso il basso nella camera di raccolta.
  4. Grazie alle azioni precedenti i filtri a secco con grado finale H14 sono efficacemente protetti e garantiti per la filtrazione assoluta.
Filtrazione brevettata

Aspiratore di aerosol medicale

1

Cappa a cupola trasparente progettata per gli aerosol più leggeri con una dispersione più ampia di contaminanti, viene posizionata di lato al paziente senza impedire la visuale all’operatore.

2

Depuratore mobile compatto e maneggevole, dotato di 4 stadi filtranti con grado finale H14.
Molto silenzioso, grazie alla coibentazione insonorizzante del vano motore e a griglie anti turbolenza sull’aspiratore.

3

Braccio snodato aspirante auto portante diametro 100mm che garantisce la captazione ravvicinata ed efficiente degli aerosol.

4

Quadro elettrico CE con pulsante on/off, spia di funzionamento, allarme di esaurimento filtri e contaore per registro macchina come richiesto dalle normative per i sistemi di aspirazione.

VX400M è certificato come dispositivo medicale classe 1 a livello Europeo
Motore180 W 220/1/50
Portata effettiva
400 mc/h
Dimensioni mm495 x 590 x 790h
Peso Kg53
Strutturaacciaio verniciato epossidicamente
Ruote
tutte pivottanti
Long life
servizio continuo 40.000 ore
Livello Sonoroinferiore a 60 dB(A)
Filtrazione
Stadio 1Precamera fludi con scarico
Stadio 2filtro separatore per fluidi INOX lavabile
stadio 3ePM10 80% secondo ISO 16890
stadio 4filtro HEPA H14 oppure ULPA U15
Chiusura filtricon guarnizione a tenuta e ganci laterali
CertificazioneCE secondo direttiva macchine Europea
Certificazione filtro HEPA
test su ogni singolo filtro con certificato Italiano
Efficienza finale
99,995% delle particelle tra 0,12 e 0,16 μm

Sistemi fissi

Per garantire una protezione dagli aerosol potenzialmente infetti anche dove gli spazi degli ambienti non consentono l’utilizzo dell’aspiratore mobile, sono disponibili diverse soluzioni fisse di aspirazione AirSafe® installabili a parete o con un impianto centralizzato di ultima generazione dotato di centralina con espulsione dell’aria filtrata all’esterno.

Aspiratore di aerosol con braccio fissato a soffitto

Aspiratore di aerosol con braccio fissato a parete

Impianto di aspirazione aerosol medicale centralizzato

Video

Chi siamo

Gli aspiratori di aerosol della gamma AirSafe® sono stati sviluppati da ingegneria italiana con un’esperienza di oltre 30 anni nel settore della filtrazione aria in ambito professionale ed industriale.

Tutti i sistemi  sono 100% Made in Italy e vengono prodotti in provincia di Torino, con la massima attenzione alla qualità ed alle prestazioni.

I nostri consulenti ed il nostro staff è a vostra disposizione per chiarimenti, supporto o un’offerta personalizzata.

 

Chi siamo

contatti

Airsafe™ e Secureair® sono marchi Gamma impianti srl
Via Stroppiana n° 15 · 10071 Borgaro (TO) Italy

    Richiedi Informazioni

    Privacy Policy *
    Attività di marketing *AcconsentoNon acconsento
    I campi con * sono obbligatori